Convegno LUCE e LED - Pesaro
Pesaro, 10 ottobre 2019
Illuminazione ordinaria e illuminazione di emergenza a tecnologia LED: l'evoluzione del controllo
 
L'avvento della tecnologia LED ha introdotto una rivoluzione in ambito illuminotecnico.

Sarà preso in esame lo stato dell'arte dell'illuminazione ordinaria e di emergenza, sul fronte della legislazione e delle soluzioni tecniche di prodotto.

I nuovi apparecchi di illuminazione a led, grazie all'impiego di LED ad alta efficienza e ottiche calibrate, producono prestazioni ed un illuminamento adeguato ad ogni ambito di applicazione, garantendo risparmi energetici fino ad oggi inimmaginabili. 
 
Ed anche il concetto di controllo si rinnova completamente con nuove tecnologie di comunicazione per il controllo e la programmazione dell’illuminazione e dell’illuminazione di emergenza.

La possibilità di controllare e gestire le sorgenti luminose in funzione delle differenti fasce orarie, della presenza di persone o mezzi, tenendo conto del contributo della luce naturale, garantisce un risparmio ulteriore, che consente di cogliere le opportunità nascenti del mercato energetico (Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica TEE).
 

 

PROGRAMMA

 

Ore 14.30 - Registrazione dei partecipanti

 

Ore 14.45 - Illuminazione di emergenza

 

Introduzione di carattere normativo: 

le norme EN 1838/2013, UNI 11222/2013, nuovo codice di prevenzione incendi e illuminazione di emergenza

 

I sistemi di controllo intelligenti: 

AutoTest, Logica, Logica FM, Sicuro 230 e 24V e segnaletica dinamica

 

Ore 16.15 - Coffee break 

 

ore 16.30 - Illuminazione ordinaria

 

EN 12464-1/2011, Illuminazione domotica, Controllo wireless e Dimmer autoadattativo

Illuminazione ed Efficientamento Energetico: una grande opportunità

 

ore 18.00 - Dibattito, chiusura lavori e aperitivo


Ai sensi dell’art. 7 comma 3 del DPR 137/2012 e del Regolamento per la Formazione Continua dei Periti Industriali, la partecipazione all’evento consentirà l’acquisizione di n. 3 CFP.
 

ISCRIVITI AL SEMINARIO

Scarica il modulo PDF e invialo compilato all’indirizzo monica.apima@gmail.com o tramite fax 0721.1830322