Doppio appuntamento per il Gran Premio Bruno Beghelli
In scena domenica 6 ottobre a Monteveglio di Valsamoggia (Bo)

Il Gran Premio Bruno Beghelli andrà in scena il prossimo 6 ottobre con la gara maschile e quella femminile, quella maschile che si correrà per la ventiquattresima volta, e quella femminile che tra un mese andrà in scena per la quarta volta.

 

Nel corso della sua storia il Gran Premio Bruno Beghelli è riuscito a fidelizzare gli appassionati anche grazie alle proprie caratteristiche tecniche che sono praticamente invariate.

 

Le due gare avranno nella principale unità produttiva della Beghelli a Valsamoggia il proprio punto di ritrovo con il foglio firma che precederà l’incolonnamento e la partenza.

 

Dopo un breve tratto di trasferimento fino al centro della località in provincia di Bologna, la gara maschile nelle sue fasi iniziali muoverà verso il cosiddetto circuito del Gessiere che toccherà Castelvetro e Ca di Sola che sarà affrontato per due volte prima di fare ritorno a Valsamoggia.

 

Qui la corsa entrerà nel vivo con le dieci tornate del circuito dello Zappolino che, nonostante possa sembrare relativamente facile per corridori esperti, potrebbe creare la selezione in vista del finale come tra l’altro è accaduto nelle edizioni più recenti. Ad imporsi sul traguardo di Valsamoggia lo scorso anno era stato l’olandese Bauke Mollema.

 

Il circuito con lo strappo di 1,6 chilometri sarà invece affrontato subito dopo il via per sei volte durante la gara femminile che il prossimo 6 ottobre andrà in scena con la sua sesta edizione e che lo scorso anno è stata vinta dall’ex campionessa del mondo junior, la piemontese Elisa Balsamo.

 
Tutte le informazioni nei cataloghi ufficiali relativi alle due corse
GP Beghelli Uomini e GP Beghelli Internazionale Donne Elite (altimetria, planimetria, cronotabella, disposizioni organizzative).