Il nostro supporto ai Dirigenti Scolastici per sanificare le scuole

In arrivo i fondi del Ministero dell'Istruzione e i nostri professionisti sono a disposizione per migliorare le condizioni di sicurezza negli Istituti
A fronte dei fondi stanziati dal Ministero dell'Istruzione, con i nostri dispositivi SanificaAria, siamo in prima linea per aiutare a migliorare le condizioni di sicurezza all’interno degli Istituti.
 
Amministrazioni pubbliche e Dirigenti scolastici possono integrare i dispositivi di protezione, materiale per l’igiene individuale o degli ambienti con dispositivi di sanificazione dell'aria all'interno di classi, corridoi e locali comuni.
 
Insieme al distanziamento, alle mascherine e agli igenizzanti, SanificaAria Beghelli è un aiuto in più per contrastare il COVID-19.
 
Perché scegliere SanificaAria Beghelli?

I sistemi SanificaAria sono realizzati con tecnologia UV-C, efficace anche contro il virus SARS-CoV-2.

Infatti, con la collaborazione del Tecnopolo “Mario Veronesi" - TPM di Mirandola, abbiamo avviato test e indagini per determinare l’attività antivirale del sistema germicida SanificaAria 30 Beghelli (basato sull’uso di una lampada UV-C). Il test ha dimostrato una riduzione media della carica virale di 2,46 log10 TCID50, corrispondente ad una riduzione del 99,66%.
I dispositivi SanificaAria consentono un utilizzo continuo anche in presenza di persone, data la totale assenza di emissioni ultraviolette dannose, e sono quindi perfetti per essere utilizzati negli ambienti scolastici durante le lezioni.

Cosa possiamo fare per Dirigenti Scolastici e Amministratori Pubblici?

I nostri consulenti specializzati sono a disposizione per una consulenza tecnica e per valutare le soluzioni più adatte a migliorare le condizioni di sicurezza all’interno degli Istituti.
 
 
 
 
 
 
Oppure acquista SanificaAria Beghelli su MEPA *
 
 
 
* Categoria merceologica “Prodotti Monouso, per le Pulizie e per la Raccolta Rifiuti”
 
In arrivo i fondi previsti dal DL Sostegni per l'avvio delle scuole in sicurezza 

 

Il Ministro dell’istruzione di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze ha firmato il Decreto che ripartisce tra gli istituti scolastici i 350 milioni di euro stanziati dal decreto sostegni bis per garantire l’avvio dell’anno 2021/2022 in sicurezza.

 

Il Ministero dell'Istruzione specifica che "Si tratta di risorse che i dirigenti scolastici potranno utilizzare per l’acquisto di dispositivi di protezione e di materiale per l’igiene individuale o degli ambienti. ... Si potranno acquistare strumenti per l’aerazione e quanto ritenuto utile per migliorare le condizioni di sicurezza all’interno degli Istituti." In particolare riportiamo: "... Il presente decreto definisce i criteri di assegnazione, alle Istituzioni scolastiche statali, delle risorse finanziarie stanziate dall’art. 58, comma 4, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, destinate all’acquisto di beni e servizi, per le finalità di cui al comma 4-bis del citato art. 58, nonché con l’obiettivo di contenere il rischio epidemiologico in relazione all'avvio dell'anno scolastico 2021/2022. ..." Con il Decreto viene resa nota la somma a disposizione di ciascuna scuola.

 

I nostri sistemi SanificaAria Beghelli rispondono a questa finalità, essendo realizzati con tecnologia in grado di agire sugli ambienti, grazie all’azione sanificatrice sull’aria attuata con la tecnologia UV-C, anche e specificatamente contro il virus SARS-CoV-2. Essi sono utili ed efficaci per il miglioramento delle condizioni di sicurezza all'interno degli istituti scolastici in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Infatti, con la collaborazione del Tecnopolo “Mario Veronesi" - TPM di Mirandola, abbiamo attivato un’indagine con lo scopo di determinare l’attività antivirale del sistema germicida SanificaAria 30 Beghelli (basato sull’uso di una lampada UV-C) per la sanificazione dell’aria, con lo specifico ceppo virale SARS-CoV-2 responsabile dell’attuale pandemia di Covid-19. Il test ha dimostrato una riduzione media della carica virale di 2,46 log10 TCID50, corrispondente ad una riduzione del 99,66%.

Queste prove confermano l’efficacia dei dispositivi di sanificazione dell’aria con tecnologia UV-C, nel contrastare gli effetti della pandemia, in linea con quanto richiesto dal testo del Decreto e dalle prime indicazioni operative diramate.

 

I nostri sistemi consentono un utilizzo continuo anche in presenza di persone, essendo stata testata la totale assenza di emissioni ultraviolette dannose, sono quindi perfetti per essere utilizzati negli ambienti scolastici, mentre gli studenti sono in aula.