Sanificatori o purificatori? Proviamo insieme a capirne di più

Due dispositivi apparentemente simili ma con caratteristiche e finalità completamente diverse
Sanificatori o purificatori? Proviamo insieme a capirne di più
In questa particolare fase di emergenza sanitaria la ventilazione dell’aria, secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è il quinto alleato per contrastare la diffusione di COVID-19. Sanificatori e purificatori d’aria hanno qui un ruolo fondamentale, ma quali sono le differenze tra i due?

SanificaAria è un sanificatore progettato per essere usato in luoghi pubblicioltre che nelle abitazioni private, e eliminare tutti i virus e i batteri presenti nell’ambiente, indipendentemente dalla loro dimensione e tipologia

I purificatori d’aria invece, sono pensati soprattutto per spazi domestici e filtrano l’aria bloccando virus e batteri con grandezza pari o superiore a 0,1 micron.

Il virus SARS-CoV-2 ha dimensioni comprese tra 0,05 e 0,14 micron, di conseguenza non viene trattenuto dai filtri dei purificatori, ma viene efficacemente eliminato dalla lampada UV-C di SanificaAria. Infatti, secondo l’indagine realizzata dal TecnoPolo “Mario Veronesi” – TPM di Mirandola, il nostro sanificatore è in grado di ridurre la carica virale del 99,66% grazie alla tecnologia uvOxy. SanificaAria sfrutta il potere sterilizzante dei raggi UV-C, riproducendo ciò che accade in natura con l’irraggiamento solare, in un dispositivo sicuro, maneggevole e trasportabile.

È possibile installare SanificaAria a muro o a pavimento, ha una ridotta rumorosità e la cartuccia a funzionamento continuo ha una durata di 12 mesi.
 
La lampada UV-C di SanificaAria è sostenibile perché consuma quanto una lampadina da 30 watt e dura fino a 8.000 ore e, come le classiche lampadine di casa, va smaltita come RAEE

Al contrario, il filtro dei purificatori d’aria (Filtro HEPA134 + carboni attivi) va smaltito appositamente perché si tratta di un rifiuto speciale e c’è il rischio che contenga patogeni pericolosi

I raggi UV-C sono la soluzione più efficace, economica e pratica: per questo abbiamo scelto di progettare sanificatori e non purificatori d’aria.